(Fondatore dell’ospedale San Giuseppe)



Nato a Caramagna nel 1818

Cavaliere della croce di Malta e della Corona d’Italia intransigente e battagliero consigliere comunale per l’accesa campagna che conduce in seno all’amministrazione comunale affinché più non si affigga all’albo pretorio il quotidiano “Sentinella delle Alpi” organo della sinistra liberale a cui il comune è abbonato ritenuto anticlericale e antireligioso.

Don Pignata è senza dubbio prete generoso e filantropo con le sue liberalità fonda nel 1876 con l’aiuto di Ruatti L’ospedale San Giuseppe che ha un duplice scopo di “beneficenza di spedalità e di ricovero di inabili al lavoro” destinando tutto i suoi risparmi e capitali nella costruzione di un ampio fabbricato fatto appositamente erigere nella via allora del Santo Sudario (mutata in via Ospedale nel 1877) nonché di altri stabili di ragguardevole valore.

Morirà a Caramagna il 28 aprile 1892





Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre informato sulle nostre nuove attività e proposte! Inserisci di seguito i tuoi dati personali!

N

C

@


Accetto i termini sopra riportati

Vedi tutte le Newsletters inviate fino ad oggi cliccando qui